Come fare: Pot-pourri Di Melone Con Salsa Di Maracuja – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Pot-pourri Di Melone Con Salsa Di Maracuja – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Pot-pourri Di Melone Con Salsa Di Maracuja. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Melone.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Melone
Persone: 4
Ingredienti:
300 G Melone
300 G Papaia
200 G Anguria
Per La Salsa:
2 Maracuja
60 G Zucchero
1 Limone (succo)
1 Arancia (succo)
1 Cucchiaio Zenzero Fresco
4 Cucchiai Vino Bianco Secco

Preparazione:
Tagliate in due la papaia e il melone, eliminate i semi, e ricavate dalla polpa tante palline tagliandola con l’apposito scavino. Se potete, usate due attrezzi di misura diversa per i due tipi di frutto. Tagliate a palline anche l’anguria e cercate di eliminare dalla polpa il maggior numero possibile di semi. Preparate la salsa: tagliate in due le maracuja ed estraete la polpa servendovi di un cucchiaio. Mettetela in una casseruola con lo zucchero, il succo d’arancia e di limone e lo zenzero tagliato a fettine, portate il tutto ad ebollizione e fate cuocere per circa 5 minuti a fiamma bassa. Trascorso il tempo indicato, passate il tutto attraverso un setaccio fine, raccogliendo il ricavato nella stessa casseruola. Portate nuovamente la salsa ad ebollizione e, se necessario, togliete la schiuma che si forma in superficie. Lasciatela raffreddare, mescolatevi il vino bianco e versatela sui frutti. Distribuite le palline di melone, papaia e anguria in piatti o scodelline individuali e serviteli con un poco di salsa. Per ottenere una variante più delicata potete aggiungere alla salsa, ben fredda, 10 cl di panna montata non troppo soda, che darà alla salsa stessa una consistenza cremosa attenuando il sapore acidulo delle maracuja. Così preparata la salsa può essere servita anche con altre varietà di frutta.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*