Come fare: Purè Di Cavolini Di Bruxelles – Ricetta contorno COMMENTA  

Come fare: Purè Di Cavolini Di Bruxelles – Ricetta contorno COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Purè Di Cavolini Di Bruxelles. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Cavolini.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Contorno
Ingrediente principale: Cavolini
Persone: 4

Note:
Preparazione e cottura: 60 minuti.


Ingredienti:
500 G Cavolini Di Bruxelles
300 G Patate
15 Cl Panna
1 Pizzico Noce Moscata
Sale
Pepe
Per Servire:
1 Rametto Prezzemolo (facoltativo)

Preparazione:
Tagliate il torsolo dei cavolini ed eliminate le foglie esterne. Fate un’incisione a forma di croce alla base dei cavolini affinché la cottura avvenga in modo uniforme e immergeteli in un recipiente d’acqua leggermente salata. Lasciateli per quindici minuti; poi sgocciolateli. Fate bollire una grande pentola di acqua salata. Gettatevi i cavolini e fate sobbollire per circa venti minuti, coprendo la pentola dopo i primi cinque minuti. Nel frattempo sbucciate le patate, lavatele accuratamente, tagliatele a pezzi e mettetele in un’altra pentola di acqua salata. Non appena l’acqua bolle, lasciate cuocere per quindici minuti, scolatele e passatele al mulinetto (griglia fine). Quando i cavolini sono cotti, sgocciolateli accuratamente, salateli e pepateli abbondantemente. Passateli al mixer assieme alla panna. Passate il purè di cavolini così ottenuto al setaccio, schiacciandolo con il dorso di un cucchiaio di legno, poi incorporatevi, poco per volta, abbastanza purè di patate per ottenere un composto consistente, sbattendo il tutto energicamente. Verificate il condimento e aggiungete la noce moscata. Tenete in caldo il purè a bagnomaria fino al momento di servire, poi mettetelo in un piatto fondo caldo, decorando eventualmente con un rametto di prezzemolo.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*