Come fare: Risotto Alla Milanese (4) – Ricetta primo COMMENTA  

Come fare: Risotto Alla Milanese (4) – Ricetta primo COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Risotto Alla Milanese (4). Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Zafferano.

Leggi anche: Sorprese di Halloween: come fare una dolce ragnatela

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Zafferano
Persone: 2

Note:
Luogo: Lombardia. Luogo: Milano.

Leggi anche: Yves Rocher, ecco la linea Burro di Karitè


Ingredienti:
200 G Riso Vialone
Burro
200 G Midollo Di Bue
1 Bicchiere Vino Bianco Secco
Formaggio Grattugiato
1 Bustina Zafferano
1 Cipolla
200 Cl Brodo Di Carne

Preparazione:
In una pentola fai dorare la cipolla tagliuzzata insieme al midollo di bue e burro, aggiungendo un pelino di brodo. Metti il riso; aggiungi il brodo e vino, e aggiungi ogni qual volta il riso prosciughi. A metà cottura inserisci lo zafferano stemperato con del brodo e il burro che ti è rimasto insieme al formaggio grattugiato. Servi il risotto al dente, eventualmente ricoperto di scaglie di tartufo bianco.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Guide

Sabbia Cinetica: a cosa serve

Sabbia cinetica o sabbia magica: un gioco utile e ricreativo per fare divertire i vostri bambini istruendoli La sabbia magica o cinetica o Kinetic Sand, in lingua inglese, è il gioco e divertimento di quest’anno 2016, provate per crederci: i vostri bambini si divertiranno da morire, per questo lo consigliamo assolutamente come idea regalo per questo Natale! Affrettatevi a comprarlo! La sabbia cinetica, ad una prima impressione sembra la sabbia che forma il litorale e la battigia marittima ma, ad una più attenta tastata, la sensazione è differente, non si attacca sulle mani, non sporca e non lascia alcun tipo Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*