Come fare: Risotto ‘costiera’ – Ricetta primo COMMENTA  

Come fare: Risotto ‘costiera’ – Ricetta primo COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Risotto ‘costiera’. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Zucchine.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Zucchine
Persone: 4
Ingredienti:
8 Pugni Riso
4 Zucchine
1 1/2 Patate (o 2 Patate Piccole)
2 Pomodori Da Sugo
1 Limone Di Amalfi (scorza Gialla)
1 Spicchio Aglio
2 Foglie Alloro
2 Foglie Basilico
Cipolla Tritata
Sedano Tritato
Carota Tritata
Olio D’oliva Extra-vergine
Brodo Vegetale
1/4 Bicchiere Vino Bianco
Sale
Pepe Nero
Formaggio Parmigiano Grattugiato

Preparazione:
Tritare le zucchine, farle cuocere pochi minuti in una padella di ferro dove siano stati messi un po’ d’olio, le foglie d’alloro e lo spicchio d’aglio schiacciato, aggiustare di sale e pepe nero; una volta rosolate aggiungere il vino bianco e fare evaporare. Contemporaneamente tagliare i 2 pomodori a spicchi di quattro, sfilettarli e tagliarli a quadratini molto piccoli e metterli da parte. Frullare l’interno avanzato ed aggiungerlo alle zucchine e fare rapprendere velocemente. Tritare a pezzetti piccoli le patate, unitele alla scorza di limone che avrete precedentemente tritato in modo molto fine, cuocere il tutto in una padella di ferro con un po’ d’olio, aggiustare di sale. Rosolare il trito di cipolla, sedano, e carota in una casseruola un po’ alta (possibilmente di rame stagnato), aggiungere il riso e rimestare fin quando sarà leggermente tostato, aggiungere il brodo vegetale (un po’ per volta tipo cottura riso alla milanese), il basilico tritato, aggiustare di sale, spegnere il fuoco. A questo punto aggiungete le zucchine, le patate, i pomodori tagliati a piccoli quadratini, e rimestate fin quando sarà tutto amalgamato. Versare nei piatti e spolverare di parmigiano ‘appena’ grattugiato.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*