Come fare: Rissoles Ai Funghi – Ricetta antipasto

Guide

Come fare: Rissoles Ai Funghi – Ricetta antipasto

Ecco la ricetta del giorno: Rissoles Ai Funghi. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Funghi Champignon.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Antipasto
Ingrediente principale: Funghi Champignon
Persone: 4
Ingredienti:
450 G Pasta Sfoglia
400 G Funghi Champignon
1 Limone (succo)
1 Cipolla
50 G Burro
Sale
Pepe
150 G Prosciutto (fette Da 150 G)
1/2 Bicchiere Panna Liquida
60 G Formaggio Parmigiano Grattugiato
Per Stendere La Sfoglia:
Farina
Abbondante Olio Per Friggere

Preparazione:
Preparate la pasta sfoglia oppure fate scongelare quella surgelata. Una volta che la pasta è pronta preparate il ripieno. Private i funghi della parte terrosa del gambo, poi lavateli accuratamente e tagliateli a fettine o a pezzettini, buttandoli in una ciotola piena di acqua acidulata con il succo di limone.

Ora tritate finemente la cipolla e fatela appassire in un tegame con il burro. Buttate i funghi nel soffritto e cuoceteli a fiamma viva, affinché perdano l’umidità; salateli e pepateli, poi abbassate la fiamma e continuate la cottura per 15 minuti. Circa 5 minuti prima che scada questo tempo, unite il prosciutto tagliato a dadini; rimescolate, bagnate con la panna e completate la cottura facendo addensare l’intingolo. Spegnete il fuoco e spolverizzate di parmigiano, rimestando continuamente. Infarinate la spianatoia e stendetevi sopra la pasta, con il matterello, in una sfoglia spessa 4-5 mm; poi con uno stampino tagliapasta di 12 cm di diametro ritagliate nella sfoglia otto dischi. Mettete nel mezzo di ciascun disco un cucchiaio di composto; poi piegate la pasta a metà e premetela lungo il bordo, che avrete spennellato con acqua fredda per fare aderire bene i due lembi. Immergete le rissoles in abbondante olio fumante e fatele dorare da entrambe le parti; man mano che sono pronte, mettetele a perdere l’unto di cottura su un foglio di carta assorbente da cucina e tenetele in caldo.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*