Come fare: Royal Amoroso - Ricetta primo - Notizie.it
Come fare: Royal Amoroso – Ricetta primo
Guide

Come fare: Royal Amoroso – Ricetta primo

Ecco la ricetta del giorno: Royal Amoroso. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Formaggio Fontina.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Formaggio Fontina
Persone: 4
Ingredienti:
3 Uova
200 G Farina
1 Bicchiere Latte
Sale
Burro
1 Tazza Besciamella
1 Carota
1 Costa Sedano
1 Cipolla
1 Manciata Basilico
1/2 Tazza Salsa Di Pomodoro
Acqua
160 G Prosciutto Cotto
150 G Formaggio Fontina
Pepe
Noce Moscata

Preparazione:
Con le uova, la farina, il latte e il sale preparate un composto omogeneo. Fate sciogliere una nocciolina di burro in una padellina da crepes e versatevi tre cucchiaiate di composto, in modo da formare una crespella molto sottile. Preparate nello stesso modo tutte le crespelle e, man mano che sono pronte e dorate, adagiatele sulla spianatoia: spalmatele bene con la besciamella (preparata con 20 g di burro, 20 g di farina, un quarto di latte e sale) e arrotolatele.

Tritate ora tutte le verdure; mettetele sul fuoco, in una casseruola, con salsa di pomodoro diluita con un bicchiere scarso d’acqua e con il prosciutto a dadini: fate cuocere finché le verdure saranno sfatte. Con questa salsa calda coprite le crespelle, che avrete accomodato in una pirofila imburrata. Se vi è avanzata un po’ di besciamella, distribuitela sulle crepes. Ponete nel forno ben caldo per 10 minuti. Poi aprite il forno, estraete la pirofila, stendete sulla superficie delle crespelle la fontina a fette e spolverizzate di pepe e noce moscata. Riponete in forno per altri 5 minuti, in modo da far fondere la fontina, quindi servite. E’ una ricetta di Amoroso, cuoco di Frank Sinatra.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*