Come fare: Scaloppine Alla Menta – Ricetta carne COMMENTA  

Come fare: Scaloppine Alla Menta – Ricetta carne COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Scaloppine Alla Menta. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Vitello.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Carne
Ingrediente principale: Vitello
Persone: 4

Note:
Luogo: Lazio.


Ingredienti:
400 G Fesa Di Vitello A Fettine
200 G Zucchine
50 G Pancetta (fette Di 50 G)
1 Cipolla Piccola
1 Rametto Menta Fresca
1 Cucchiaio Salsa Di Pomodoro
1 Cucchiaio Formaggio Grana Grattugiato
3 Cucchiai Olio D’oliva
Sale
Pepe

Preparazione:
A bassissimo contenuto calorico, le zucchine sono il contorno ideale per chi vuole mangiare senza appesantirsi. Mondate e tritate la cipolla e fatela rosolare in una padella capace con 3 cucchiai di olio. Tagliate la pancetta a dadini, unitela al soffritto e fate insaporire mescolando; unite anche la carne. Salate, pepate, portate a cottura, poi sgocciolatela e tenetela in caldo. Mondate le zucchine, lavatele, tagliatele e unitele al soffritto. Fatele rosolare, unite la salsa di pomodoro poca acqua, salate e pepate. Cuocete a fiamma moderata per circa 15 minuti Intanto tritate la menta e mescolatela al formaggio grana. Mettete le scaloppine nella padella con le zucchine, rigiratele velocemente un paio di volte perché si insaporiscano poi cospargetele con il miscuglio di formaggio grana e menta. Coprite e tenete sul fuoco ancora 1-2 minuti. Servite quando il formaggio è fuso.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*