Come fare: Scaloppine Fantasia – Ricetta carne COMMENTA  

Come fare: Scaloppine Fantasia – Ricetta carne COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Scaloppine Fantasia. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Vitello.

Leggi anche: La crema alla malva della marchesa Pompadour

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Carne
Ingrediente principale: Vitello
Persone: 4
Ingredienti:
Fettine Di Vitello Tagliate Sottili
Formaggio Stracchino
Capperi
Senape
Poca Farina
Burro

Preparazione:
Lo stracchino deve essere sufficiente a coprire le varie scaloppine e per i capperi e la senape dipende molto dal proprio palato. Si comincia a far sciogliere una noce di burro in una padella e mentre ciò avviene si amalgamano i capperi tritati con la senape e lo stracchino. Quindi si passano le fettine nella farina e le si fanno cuocere. Appena levate, nel pieno del loro calore, le si cospargono con la miscela appena preparata.

Leggi anche: Delicati e soavi BACI di DAMA


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Guide

Dove si trova Singapore

Singapore: tutto quello che occorre sapere sulla geografia di quest'isola ubicata in Asia sudorientale Singapore è una città dell’Asia sudorientale, capitale dell’omonimo Stato di Singapore, sul fiume di Singapore, all’estremità meridionale dell’isola, resasi indipendente dopo essere stata dal 1961 al 1965 membro della Federazione della Malaysia, ma rimasto nell’ambito del Commonwealth britannico. L’isola di Singapore è situata all’estremità meridionale della penisola malese, da cui la separa lo stretto di Johore, mentre lo stretto di Singapore la separa dall’Indonesia, l’isola ha territorio generalmente pianeggiante (altezza massima: Bukit Timah, 177 metri) e per oltre un decimo della superficie è occupata dalla città Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*