Come fare: Seppie Ai Piselli – Ricetta pesce COMMENTA  

Come fare: Seppie Ai Piselli – Ricetta pesce COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Seppie Ai Piselli. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Seppie.

Leggi anche: Come curare un ascesso dentale

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Pesce
Ingrediente principale: Seppie
Persone: 4
Ingredienti:
800 G Seppie
700 G Piselli Da Sgranare
1 Bicchiere Vino Bianco Secco
1 Spicchio Aglio
4 Cucchiai Olio D’oliva
Sale
Pepe

Preparazione:
In un tegamino scaldate quattro cucchiai d’olio con uno spicchio d’aglio e quando ha preso colore eliminatelo. Mettete nel recipiente le seppie tagliate a striscioline, regolate sale e pepe, mescolatele, lasciatele insaporire. Spruzzatele con il vino bianco e fate evaporare. Versate acqua fino a quasi coprire le seppie. Portate a bollore, poi riducete il fuoco e lasciate cuocere, lentamente e coperto, per circa un’ora. Quindi aggiungete i piselli sgranati e completate la cottura, per circa 30 minuti. Potete usare anche i piselli in scatola. In questo caso sgocciolateli dal loro liquido, lavateli e aggiungeteli all’ultimo momento. Passate la preparazione su un piatto da portata. Vini di accompagnamento: Soave “Superiore” DOC, Montecarlo Bianco DOC, Gravina DOC.

Leggi anche: Guarisce dal cancro ma può mangiare solo pane all’aglio


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

fa
Guide

Shatush come si fa

Ormai chi non conosce lo shatush? Per chi ancora non lo sa, è una tecnica che crea sfumature naturali sui capelli in due fasi.Come si fa?Ecco come procedere Ormai lo shatush è una tecnica nota a tutti. Talmente in voga da essere ormai quasi fuori moda, lo shatush consiste nel creare sulla chioma delle schiarite con un effetto naturale. Più precisamente, la tecnica consiste nella decolorazione delle punte e della chioma inferiore per ottenere due colori in sintonia, che sfumano uno nell'altro. Dato che lo shatush arriva direttamente dalla California, ricorda un po' le sfumature dei capelli sotto i raggi Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*