Come fare: Sformato Di Patate (2) – Ricetta contorno COMMENTA  

Come fare: Sformato Di Patate (2) – Ricetta contorno COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Sformato Di Patate (2). Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Patate.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Contorno
Ingrediente principale: Patate
Persone: 4

Note:
Ricetta adatta a: vegetariani.


Ingredienti:
Miglio
Patate
Cipolla
Tofu
Zenzero
Semi Di Girasole
Latte Di Soia
Olio D’oliva
Sale Marino
Salsa Di Soia

Preparazione:
Lavate il miglio e scolatelo; cuocetelo a pressione con una parte e mezza di acqua, una parte e mezza di latte di soia e un pizzico di sale per ogni parte di miglio – le patate sbucciate e tagliate a pezzetti – per circa 25 minuti. Nel frattempo saltate nell’olio di oliva la cipolla tagliata a fettine. Dopo un paio di minuti aggiungete il tofu tagliato a cubetti. Continuate a saltare finché la cipolla è ben tenera, aggiungendo eventualmente un po’ d’acqua e insaporendo con sale e/o salsa di soia. Con il passaverdure passate il miglio con le patate in una teglia o una pirofila unta d’olio, alternando strati di miglio a strati di tofu saltato. Sopra a tutto mettete del pangrattato. Infornate per una ventina di minuti. Prima di servire fate riposare e guarnite con semi di girasole tostati. Cercate di regolare i tempi di lavorazione in modo che, quando passate il miglio, questo sia ancora ben caldo.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*