Come fare: Sformato Di Spinaci (5) – Ricetta contorno COMMENTA  

Come fare: Sformato Di Spinaci (5) – Ricetta contorno COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Sformato Di Spinaci (5). Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Spinaci.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Contorno
Ingrediente principale: Spinaci
Persone: 8
Ingredienti:
1000 G Spinaci
50 G Burro
60 G Farina
50 G Formaggio Parmigiano Grattugiato
50 Cl Latte
4 Uova
Noce Moscata
Sale
Pepe
Per Lo Stampo
1 Noce Burro Morbido
1 Cucchiaio Pangrattato

Preparazione:
Mondate gli spinaci, lavateli più volte sotto l’acqua corrente e lessateli, mettendoli in una casseruola con la sola acqua rimasta loro aderente dopo il lavaggio. Dopo sette-otto minuti, togliete la casseruola dal fuoco, tirate su gli spinaci con una schiumarola e lasciateli intiepidire. Fate fondere il burro in una casseruolina a fuoco dolce, unitevi la farina. Continuate a mescolare e, dopo pochi secondi, quando il composto comincia a schiumare, togliete la casseruola dal fuoco e versatevi il latte caldo mescolando energicamente. Salate, fate riprendere l’ebollizione e proseguite la cottura della besciamella, a fuoco dolce, per una decina di minuti. Strizzate fortemente gli spinaci fra le mani, tritateli (non con il mixer) e mescolateli con la besciamella. Aggiungetevi le uova intere, il formaggio, una grattatina di noce moscata e il pepe. Amalgamate bene gli ingredienti e regolate il sale. Imburrate uno stampo con il foro centrale (capacità 2 l) e rivestitelo con il pangrattato. Versatevi il composto di spinaci, livellate la superficie e copritela con un velo sottile di pangrattato. Cuocete lo sformato, a bagno maria, nel forno a 180 gradi per un’ora scarsa. Lasciatelo un po’ intiepidire prima di sformarlo in un piatto da portata rotondo. Versatevi al centro la fonduta caldissima e servite.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*