Come fare: Spezzatino Di Coniglio Alle Acciughe – Ricetta carne COMMENTA  

Come fare: Spezzatino Di Coniglio Alle Acciughe – Ricetta carne COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Spezzatino Di Coniglio Alle Acciughe. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Coniglio.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Carne
Ingrediente principale: Coniglio
Persone: 6
Ingredienti:
1 Coniglio
1/2 Bicchiere Olio D’oliva
4 Acciughe Diliscate E Dissalate
1/2 Bicchiere Aceto Di Vino Bianco
1 Rametto Rosmarino
2 Foglie Salvia
1 Spicchio Aglio
Sale
Pepe

Preparazione:
Pulite e lavate il coniglio, tagliatelo a pezzi. In un tegame piuttosto largo scaldate l’olio con un rametto di rosmarino, due foglie di salvia e uno spicchio d’aglio tritati. Rosolatevi a fiamma vivace i pezzi di coniglio. Quando hanno preso colore salateli e pepateli. Coprite il tegame e cuocete a fuoco basso per un’ora e un quarto, mescolando. Nel frattempo tritate le acciughe e bagnatele con l’aceto allungato con poca acqua. A cottura ultimata ritirate i pezzi di coniglio dal tegame sgocciolandoli bene. Versate nel recipiente il composto d’aceto e acciughe, alzate la fiamma e fate restringere il sugo. Ponete di nuovo la carne nel tegame e lasciatela insaporire piano per circa 10 minuti. Passate sul piatto da portata tenuto al caldo e servite subito. Vini di accompagnamento: Grignolino D’Asti DOC, Grave Del Friuli Pinot Nero DOC, Copertino Rosato DOC.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*