Come fare: Strudel Vegetariano – Ricetta antipasto

Guide

Come fare: Strudel Vegetariano – Ricetta antipasto

Ecco la ricetta del giorno: Strudel Vegetariano. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Zucchine.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Antipasto
Ingrediente principale: Zucchine
Persone: 4

Note:
Preparazione: 45 minuti più il riposo della pasta. Calorie: 303.

Ingredienti:
Per La Pasta:
75 G Farina Bianca
25 G Burro
1 Uovo
1 Pizzico Sale
Per Il Ripieno:
300 G Zucchine
250 G Cavolfiore
150 G Funghi Coltivati
100 G Porro
100 G Formaggio Fontina
2 Cucchiai Olio D’oliva
Sale
Pepe
Per La Placca:
1 Noce Burro
Per Il Canovaccio:
Farina Bianca

Preparazione:
Preparate la pasta: sgusciate un uovo in una tazza e battetelo leggermente. In una ciotola mescolate 75 g di farina con 25 g di burro morbido e a pezzetti, mezzo uovo battuto (conservate il resto), un pizzico di sale e 2 cucchiaiate d’acqua fredda.

Impastate il tutto con le mani fino ad ottenere una pasta che trasferirete sulla spianatoia (o meglio sul tavolo di marmo), dove la lavorerete ancora a lungo e vigorosamente. Quando sarà omogenea ed elastica, fatene una palla, ungetela con un po’ di burro e ponetela a riposare sotto una pentola, capovolta e precedentemente riscaldata. Mondate intanto le verdure: spuntate il porro e le zucchine, tagliateli a tocchettini e fateli rosolare in 2 cucchiaiate d’olio caldo, insieme con i funghi, anch’essi privati dell’eventuale terriccio e ridotti a lamelle sottili. Tenete le verdure sul fuoco vivace per alcuni minuti poi salatele, toglietele e lasciatele raffreddare. Dividete il cavolfiore a cimette e ponetele a lessare in abbondante acqua calda, leggermente salata. Stendete con il matterello la pasta in un disco piuttosto sottile, quindi passatevi al di sotto le mani chiuse a pugno e con il dorso tiratelo ancora assottigliando la pasta il più possibile senza però romperla.

Sistemate la sfoglia su un largo canovaccio leggermente infarinato e pennellatene i bordi con l’uovo rimasto. Al centro della pasta disponete le verdure ormai fredde (quelle rosolate e il cavolfiore lessato) e cospargete il tutto con la fontina tagliata a fette. Aiutandovi con il canovaccio, arrotolate la pasta su se stessa e infine fate scivolare lo strudel su una placca imburrata, facendo in modo

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*