Come fare: Strudel Vegetariano – Ricetta antipasto COMMENTA  

Come fare: Strudel Vegetariano – Ricetta antipasto COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Strudel Vegetariano. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Zucchine.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Antipasto
Ingrediente principale: Zucchine
Persone: 4

Note:
Preparazione: 45 minuti più il riposo della pasta. Calorie: 303.


Ingredienti:
Per La Pasta:
75 G Farina Bianca
25 G Burro
1 Uovo
1 Pizzico Sale
Per Il Ripieno:
300 G Zucchine
250 G Cavolfiore
150 G Funghi Coltivati
100 G Porro
100 G Formaggio Fontina
2 Cucchiai Olio D’oliva
Sale
Pepe
Per La Placca:
1 Noce Burro
Per Il Canovaccio:
Farina Bianca

Preparazione:
Preparate la pasta: sgusciate un uovo in una tazza e battetelo leggermente.

In una ciotola mescolate 75 g di farina con 25 g di burro morbido e a pezzetti, mezzo uovo battuto (conservate il resto), un pizzico di sale e 2 cucchiaiate d’acqua fredda.

L'articolo prosegue subito dopo

Impastate il tutto con le mani fino ad ottenere una pasta che trasferirete sulla spianatoia (o meglio sul tavolo di marmo), dove la lavorerete ancora a lungo e vigorosamente. Quando sarà omogenea ed elastica, fatene una palla, ungetela con un po’ di burro e ponetela a riposare sotto una pentola, capovolta e precedentemente riscaldata. Mondate intanto le verdure: spuntate il porro e le zucchine, tagliateli a tocchettini e fateli rosolare in 2 cucchiaiate d’olio caldo, insieme con i funghi, anch’essi privati dell’eventuale terriccio e ridotti a lamelle sottili. Tenete le verdure sul fuoco vivace per alcuni minuti poi salatele, toglietele e lasciatele raffreddare. Dividete il cavolfiore a cimette e ponetele a lessare in abbondante acqua calda, leggermente salata. Stendete con il matterello la pasta in un disco piuttosto sottile, quindi passatevi al di sotto le mani chiuse a pugno e con il dorso tiratelo ancora assottigliando la pasta il più possibile senza però romperla. Sistemate la sfoglia su un largo canovaccio leggermente infarinato e pennellatene i bordi con l’uovo rimasto. Al centro della pasta disponete le verdure ormai fredde (quelle rosolate e il cavolfiore lessato) e cospargete il tutto con la fontina tagliata a fette. Aiutandovi con il canovaccio, arrotolate la pasta su se stessa e infine fate scivolare lo strudel su una placca imburrata, facendo in modo

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*