Come fare: Tabulè (2) – Ricetta primo COMMENTA  

Come fare: Tabulè (2) – Ricetta primo COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Tabulè (2). Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Prezzemolo A Foglie Piccole.

Leggi anche: Ricetta Polpettine Di Fave

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Prezzemolo A Foglie Piccole
Persone: 4

Note:
Luogo: Libano.

Leggi anche: Ricetta Cruditees In Pinzimonio


Ingredienti:
250 G Prezzemolo A Foglie Piccole
120 G Grano Spezzato (burghul)
50 G Menta Fresca (facoltativo)
3 Pomodori Medi Maturi Sodi
2 Cipollotti Freschi
2 Limoni
Olio D’oliva Extra-vergine
Sumac (spezia Medio-orientale – Facoltativo)
Alcune Foglie Insalata Lattuga
Sale

Preparazione:
Lavate bene le erbe e scolatele, preparate dei mazzetti con le foglioline e tagliatele a mano con un coltello affilato (non utilizzare il mixer per questa operazione) . Spremete i due limoni. Lavate sotto l’acqua corrente il burghul in modo da eliminare eventuali residui e lasciatelo in ammollo per farlo ammorbidire (10 minuti circa), sgocciolatelo accuratamente e strizzatelo dall’acqua in eccesso, ponetelo in una ciotola insieme al succo di limone e l’olio d’oliva. Lasciatelo riposare per 1/2 circa in modo che assorba il condimento e risulti tenero, ma non inzuppato. Tagliate i cipollotti a rondelle fini e mescolateli con il sale ed il sumac in polvere. Subito prima di servire aggiungere il burghul alle erbe tritate, poco alla volta. Unite i cipollotti e terminate di condire mescolando bene. Il gusto asprigno del limone deve essere netto e spiccare. Servite l’insalata su un ampio piatto di portata guarnendo con le foglie più chiare e croccanti prese al cuore della lattuga romana che serviranno come cucchiai. Completate con i pomodori maturi tagliati a dadini, privati della polpa e dei semi.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

PRESEPE.
Guide

Presepe fai da te: consigli

A quale periodo risale il presepe? Cosa significa la parola "presepe"? Scopriamo insieme come allestire un presepe fai da te. "Presepe" è una parola latina che significa "luogo recintato" ed è il termine per definire la rappresentazione della nascita di Gesù Cristo nella mangiatoia, circondato da Giuseppe e maria, il bue e l'asinello, i pastori e i Re Magi. La scena della nascita di Gesù è chiamata anche "Natività". La rappresentazione della nascita di Gesù ha origini antichissime e la troviamo già nelle vecchie catacombe dove i primi Cristiani si nascondevano per scappare alle persecuzioni da parte degli imperatori romani Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*