Come fare: Tarte Tatin (3) – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Tarte Tatin (3) – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Tarte Tatin (3). Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Mele.

Leggi anche: Nuovo tipico esempio di rubinetto originale

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Mele
Persone: 6
Ingredienti:
Per La Pasta:
150 G Farina
75 G Burro
1/2 Bicchiere Acqua
Per Il Ripieno:
6 Mele
125 G Zucchero
Panna Liquida

Preparazione:
Sbucciate e tagliate le mele a fettine spesse. Preparate la pasta: disponete la farina a fontana, al centro mettete il burro a pezzetti, lo zucchero e l’acqua. Impastate in fretta e lasciatela riposare un’ora. Imburrate abbondantemente il fondo di uno stampo rotondo. Spolverizzatelo con molto zucchero. Disponetevi un primo strato di mele e cospargetele di zucchero. Disponete un secondo strato di mele e zuccherate anche queste. Stendete la pasta a disco dello spessore di 3 centimetri e adagiatelo sulle mele ricoprendole completamente e facendola penetrare un po’ tra la frutta e il bordo del recipiente. Cuocete in forno preriscaldato a 250 gradi per 30 minuti. Sformate su un piatto e fate caramellare la torta sotto il grill per 10 minuti. Servite il dolce tiepido con la panna a parte. Vini di accompagnamento: Recioto Di Soave DOC, Attimo Fuggente VdT Di Toscana, Marsala “Oro Dolce” DOC.

Leggi anche: Un tuffo al quorum


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

babbo natale
Guide

Come sopravvivere al pranzo di Natale

Ecco come fare a sopravvivere al pranzo di Natale, nonostante le domande incalzanti dei parenti e le quantità industriali di cibo.   Manca davvero poco alle festività natalizie e in molti si staranno domandando come sopravvivere al pranzo di Natale. Cibo in quantità industriali, domande impertinenti dei parenti, e bambini che piangono e urlano in ogni angolo della casa. Non temete! Questo articolo vi consiglierà come comportarvi per sottrarvi a queste torture. Per prima cosa cercate di evitare le discussioni private a tavola, cercando di cambiare discorso quando uno dei parenti vi incalzerà con domande inopportune. Inoltre è assolutamente vietato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*