Come fare: Tartellette Con Frutta Secca – Ricetta dessert COMMENTA  

Come fare: Tartellette Con Frutta Secca – Ricetta dessert COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Tartellette Con Frutta Secca. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Frutta Secca.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Frutta Secca
Persone: 6
Ingredienti:
Per La Pasta:
750 G Farina
400 G Burro
300 G Zucchero
6 Tuorli D’uovo
1 Bustina Vaniglina
Scorza Di Limone Grattugiata
1 Pizzico Sale
Per Farcire:
80 G Burro
70 G Mandorle
70 G Zucchero A Velo
60 G Nocciole
50 G Pinoli
50 G Pistacchi Pelati
30 G Gherigli Di Noci
Zucchero
1 Uovo
1 Tuorlo D’uovo
1 Cucchiaio Fecola

Preparazione:
Strofinando tra le mani il burro e la farina, preparate un mucchietto di briciolame. Sistematelo sulla spianatoia facendo la fontana; al centro mettete i tuorli, lo zucchero, un pizzichino di sale, una bustina di vaniglina e la scorza grattugiata di un limone. Impastate velocemente lavorando con la punta delle dita, poi avvolgete la pasta in poca pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per 30 minuti. Passate intanto al mixer tutta la frutta secca e una cucchiaiata di zucchero semolato; amalgamate il ricavato con il burro fuso, la fecola, un uovo e lo zucchero a velo. Tirate la pasta a 4 millimetri di spessore e con parte di essa rivestite 24 stampini ovali. Riempiteli con il composto preparato, chiudeteli con la pasta rimasta, pennellate le tartellette con il tuorlo battuto e infornatele a 200 gradi per 25 minuti. NB. Intridere per prima cosa il burro con la farina, permette poi di amalgamare gli altri ingredienti con una breve manipolazione; lavorando troppo a lungo questo tipo di impasto, infatti, si corre il rischio che il burro si sciolga e la pasta ‘bruci’. La frolla ‘bruciata’ tende a sbriciolarsi e, al momento di stenderla, bisognerà aggiungere farina, il che la renderà dura.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

LED
Guide

Lampadine LED: perché comprarle

Tutti i vantaggi derivati dall'installazione di lampadine LED in luogo dell'illuminazione tradizionale. Il termine LED è nient'altro che l'acronimo di Light-Emitting Diodes, e rappresenta una specifica tecnologia di illuminazione, particolarmente innestata in quella scienza relativamente Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*