Come fare: Terrina Alle Erbe Aromatiche – Ricetta antipasto

Guide

Come fare: Terrina Alle Erbe Aromatiche – Ricetta antipasto

Ecco la ricetta del giorno: Terrina Alle Erbe Aromatiche. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Carote.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Antipasto
Ingrediente principale: Carote
Persone: 4

Note:
Preparazione: 80 minuti.

Ingredienti:
200 G Carote
200 G Zucchine
150 G Piselli Sgusciati
200 G Erbette
150 G Fagiolini
1 Porro
600 G Pomodori Maturi
3 Uova
150 G Mascarpone
1 Mazzetto Erbe Aromatiche Miste (prezzemolo, Timo, Maggiorana)
1 Noce Grande Burro
Sale
Pepe

Preparazione:
Mondate le verdure e tagliate a dadini le carote e le zucchine, a tocchetti i fagiolini e a rondelle il porro. Lessate le carote, i piselli e i fagiolini per una decina di minuti in acqua bollente salata. A parte, lessate anche le zucchine, le erbette e il porro per 5 minuti.

Scolate bene le verdure, trasferitele in un tegame antiaderente e, senza aggiungere condimento, fatele asciugare bene a fuoco moderato. Trasferitele quindi in una ciotola e lasciatele intiepidire. Sbattete le uova con le erbe tritate, sale e pepe, poi unite il mascarpone e le verdure e mescolate bene. Foderate una terrina da forno con della carta oleata imburrata, versatevi dentro il composto preparato e cuocete, coperto, in forno già caldo a 220 gradi per circa 35-40 minuti. Nel frattempo, scottate i pomodori per un minuto in acqua bollente, quindi scolateli, privateli della buccia e dei semi e tagliateli a dadini. Fateli poi saltare per pochi minuti in un tegame a fuoco vivace con una grossa noce di burro, quindi salate e pepate a piacere. A cottura ultimata, lasciate riposare la terrina per qualche minuto a temperatura ambiente, poi tagliatela a fette spesse e servitela con i pomodori preparati.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*