Come fare: Terrina Di Fegati Di Pollo – Ricetta antipasto

Guide

Come fare: Terrina Di Fegati Di Pollo – Ricetta antipasto

Ecco la ricetta del giorno: Terrina Di Fegati Di Pollo. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Fegati Di Pollo.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Antipasto
Ingrediente principale: Fegati Di Pollo
Persone: 4
Ingredienti:
150 G Lardo
300 G Fegati Di Pollo
1 Bicchierino Vino Porto
100 G Burro
Albumi D’uovo
Lardo
Sale
Pepe
Timo
Alloro
1 Cucchiaio Scalogno Tritato

Preparazione:
Tagliate il lardo in dadi e fatelo fondere in padella. Quando il lardo è fuso, aggiungere nella padella i fegatini ben privati del fiele, 1 rametto di timo, 1 foglia di alloro, sale, pepe. Far saltare rapidamente il tutto. Quando i fegatelli sono appena cotti, aggiungere lo scalogno, farlo dorare, togliere timo e alloro, farli scolare, gettando il grasso di cottura.

Mettete in un recipiente fegati, lardo e scalogno, aggiungete il porto e lasciate riposare un’ora. Riservate interi 4 fegatelli, passate il resto al mixer per ottenere una crema estremamente liscia. Incorporate il burro lavorato in pomata ed i tre bianchi d’uovo montati a metà cioè non troppo sodi. Mescolate a lungo. Versate la preparazione in una terrina rivestita di barde di lardo, intercalando i fegati interi. Ricoprite con una barda di lardo, mettete al fresco. Questa terrina, che deve essere rosata, si serve con un cucchiaio bagnato nell’acqua calda, accompagnata da crostini. Non si conserva più di 1-2 giorni. Le barde di lardo sono sottili fette di lardo bianco, non aromatizzato, non molto stagionato, generalmente usate per proteggere alcune parti del cibo dal calore diretto e per ‘nutrire’ quello che contengono.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*