Come fare: Timballo Di Pappardelle Fresche All’uovo – Ricetta primo

Guide

Come fare: Timballo Di Pappardelle Fresche All’uovo – Ricetta primo

Ecco la ricetta del giorno: Timballo Di Pappardelle Fresche All’uovo. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Pisellini.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Pisellini
Persone: 4
Ingredienti:
Salsa Per Timballo
Polpettine
Besciamella
Pasta Brisée
Pasta Tipo Pappardelle
130 G Pisellini Finissimi Surgelati
30 G Cipolla
1 Spicchio Aglio Schiacciato Con Lo Spremiaglio
30 G Mortadella
1 Noce Burro
60 G Formaggio Parmigiano Grattugiato
100 G Mozzarella Di Bufala

Preparazione:
Soffriggete nel burro il trito di cipolla, l’aglio, la mortadella ed i pisellini. Allungate con un cucchiaio d’acqua, regolate di sale e portate a metà cottura. Intanto cuocere le pappardelle al dente, anzi, coraggiosamente quasi crude. Scolarle e condirle con non più di un filo di olio d’oliva. Amalgamare la pasta con la besciamella e con la salsa dello stracotto, condire col parmigiano e completare con l’aggiunta della mozzarella a dadini. Procuratevi una teglia a cerniera, del diametro di 24 cm e rivestitela con metà della pasta brisée (lo strato deve essere molto sottile), bucherellandola con i rebbi di una forchetta. Versarvi parte della pasta, aggiungere parte delle polpettine e parte dei piselli come precedentemente stufati. Completare con la restante pasta, le altre polpettine e i piselli residui. Ricoprite con un altro sottilissimo strato di brisée, sigillando bene e decorando con i ritagli di pasta. Spennellate la superficie di uovo sbattuto e infornate in forno preriscaldato a 200 gradi per circa 40 minuti. Se dovesse dorarsi eccessivamente, prima che sia trascorso il tempo indicato, ricoprite con un foglio di alluminio da cucina e abbassate leggermente la temperatura. Lasciate riposare per 15-20 minuti, prima di sformare e servire.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...