Come fare: Torroncini Di Arachidi - Ricetta dessert - Notizie.it

Come fare: Torroncini Di Arachidi – Ricetta dessert

Guide

Come fare: Torroncini Di Arachidi – Ricetta dessert

Ecco la ricetta del giorno: Torroncini Di Arachidi. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Arachidi.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Arachidi
Persone: 4
Ingredienti:
250 G Arachidi Sgusciate
320 G Miele
3 Albumi D’uovo
1 Cucchiaio Scorza D’arancia Grattugiata
3 Gocce Succo Di Limone
1 Pizzico Vaniglia In Polvere

Preparazione:
Ponete gli albumi d’uovo in una casseruola e montateli a neve ben soda aggiungendo tre gocce di succo di limone. Incorporatevi quindi il miele, mescolando delicatamente per non smontare gli albumi e mettete la casseruola sul fuoco: fate cuocere il composto a calore dolcissimo per circa 2 ore, mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno. Trascorso il tempo indicato aggiungete le arachidi, un cucchiaio di scorza d’arancia grattugiata e un pizzico di vaniglia in polvere.

Amalgamate bene il tutto e trasferite il composto in una grande teglia foderata con carta oleata. Livellate la superficie con la lama di un coltello, facendo in modo che si formi uno strato spesso circa 2 cm. Lasciate raffreddare. Quando il torrone è ben freddo tagliatelo a pezzetti. Se non consumate in giornata tutto il quantitativo preparato, avvolgete i torroncini rimasti, uno ad uno, in fogli di carta stagnola e riponeteli in una scatola di latta dove si conserveranno fino a sei mesi. — CONSIGLI. Questi deliziosi torroncini possono essere preparati, seguendo lo stesso procedimento, oltre che con le arachidi con altri tipi di frutta secca, quali nocciole, mandorle e gherigli di noci, usati singolarmente o mescolati fra loro.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*