Come fare: Torta Di Pesche (2) – Ricetta dessert

Guide

Come fare: Torta Di Pesche (2) – Ricetta dessert

Ecco la ricetta del giorno: Torta Di Pesche (2). Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Pesche.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Pesche
Persone: 6
Ingredienti:
450 G Pasta Frolla Surgelata
12 Mezze Pesche Sciroppate
100 G Biscotti Amaretti
50 G Mandorle Tritate Fini
1 Uovo
1 Limone (scorza Grattugiata)
1 Cucchiaio Liquore Alla Pesca (o Cognac)
Zucchero A Velo
Per Guarnire:
Scorzette D’arancia Candite

Preparazione:
Sgocciolate molto bene le pesche dallo sciroppo di conservazione e passatele al mixer raccogliendo il passato in una terrina. Riducete in polvere finissima gli amaretti e incorporateli alle pesche. Unite anche le mandorle e la scorza di limone grattugiata. Profumate con una cucchiaiata del liquore scelto. Imburrate una tortiera media.

Stendete la pasta in 2 dischi della dimensione di questa e foderatela con un disco. Distribuite sulla pasta il composto di pesche, quindi ricoprite il tutto con la rimanente pasta. Pizzicate bene tutto attorno per saldare la frolla a quella sottostante e pennellate la superficie con l’uovo sbattuto. Cuocete la torta in forno già caldo a 180 gradi per circa 40 minuti, fino a quando sarà leggermente dorata. Lasciatela raffreddare, sformatela, spolverizzatela di zucchero a velo e guarnite con scorzetta d’arancia e, volendo, qualche spicchio di pesca sciroppata. NB. Nella stagione giusta potete preparare questa torta con pesche fresche. In questo caso, sbucciate le pesche, tagliatele a spicchi e cuocetele per 10 minuti in uno sciroppo preparato con 100 g di zucchero e 20 cl di acqua. E’ una torta delicata, adatta da servire anche al momento del tè. Può benissimo essere conservata per un paio di giorni in luogo fresco e asciutto.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*