Come fare: Torta Maria Antonietta - Ricetta dessert - Notizie.it

Come fare: Torta Maria Antonietta – Ricetta dessert

Guide

Come fare: Torta Maria Antonietta – Ricetta dessert

Ecco la ricetta del giorno: Torta Maria Antonietta. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Cioccolato.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Dessert
Ingrediente principale: Cioccolato
Persone: 6
Ingredienti:
150 G Burro
150 G Zucchero
150 G Farina Di Mandorle
300 G Farina Di Frumento
80 G Cioccolato Fondente
3 Uova
1 Bicchierino Rum
1 Grattatina Noce Moscata
1 Pizzico Cannella
1 Pizzico Cannella
1 Pizzico Pepe Bianco
1 Arancia
350 G Marmellata A Piacere
1 Presa Sale
Burro Per La Teglia
Farina Per La Teglia

Preparazione:
Lavorate il burro ammorbidito in una terrina con lo zucchero, fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo. Profumatelo con la scorza grattugiata dell’arancia e un bicchierino di rum, quindi incorporatevi la farina di mandorle e quella di frumento mescolate tra loro e una presa di sale.

Aggiungete un uovo intero e due tuorli, lavorate l’impasto in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti, infine completatelo con il cioccolato fondente grattugiato, la cannella, la noce moscata e il pepe. Raccogliete la pasta a palla e lasciatela riposare in un luogo fresco per 2-3 ore. Trascorso questo tempo stendete due terzi circa della pasta servendovi del matterello e adagiate la sfoglia ottenuta in una teglia di 20 cm di diametro, imburrata e infarinata. Ricoprite la pasta con uno strato di marmellata, formate su questo una decorazione a griglia, servendovi della pasta avanzata, infine fate cuocere la torta nel forno già caldo (180 gradi) per un’ora. Servite il dolce freddo. Se lo desiderate, potete conservare questa torta per circa 10 giorni chiudendola, una volta raffreddata, in un sacchetto di polietilene e quindi in una scatola di latta.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*