Come fare: Tortelloni Di Melanzane E Zucchine Al Timo – Ricetta primo

Guide

Come fare: Tortelloni Di Melanzane E Zucchine Al Timo – Ricetta primo

Ecco la ricetta del giorno: Tortelloni Di Melanzane E Zucchine Al Timo. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Melanzane.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Melanzane
Persone: 4
Ingredienti:
Per La Pasta:
300 G Farina
3 Uova
40 G Spinaci Lessati
Per Il Ripieno:
3 Melanzane
3 Zucchine
50 G Formaggio Parmigiano
50 G Burro
1/2 Bicchiere Vino Bianco Secco
20 Cl Panna Liquida
Timo
300 G Ricotta
Sale
Per La Salsa:
1 Melanzana
1 Zucchina
10 Cl Panna Liquida
Timo
Sale

Preparazione:
Tagliare a pezzettini le melanzane e le zucchine, salarle e lasciarle sudare. Saltarle quindi in padella con il burro, bagnarle con il vino, aggiungere la panna ed il timo. Fare ridurre della metà, passare al setaccio e mettere da parte.

Successivamente passare le verdure cotte nel mixer e unire 3/4 di queste verdure alla ricotta con il parmigiano e un pizzico di sale. Tenete il rimanente per fare la salsa. A parte preparate 2 sfoglie classiche, una gialla e una verde ottenuta aggiungendo gli spinaci lessati e tritati; quindi, confezionate dei tortelloni seguendo il procedimento tradizionale e farciteli con il ripieno ottenuto. Tagliate a dadini la restante melanzana e zucchina, aromatizzatele con sale e timo e saltatele in padella con un poco di burro. Nel frattempo fate cuocere i tortelloni in abbondante acqua salata, scolateli e amalgamateli con il burro ed il parmigiano rimasto. Fate una salsa riscaldando la purea di verdure avanzata con la panna. Disponetela sul fondo di ogni singolo piatto, sistemate i tortelloni, alternando uno giallo e uno verde in modo da formare una margherita, al centro cospargete le piccole verdure e guarnite con dei rametti di timo.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*