Come fare: Totani Farciti Ai Carciofi – Ricetta pesce

Guide

Come fare: Totani Farciti Ai Carciofi – Ricetta pesce

Ecco la ricetta del giorno: Totani Farciti Ai Carciofi. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Totani.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Pesce
Ingrediente principale: Totani
Persone: 4
Ingredienti:
4 Totani Di 150 G
200 G Gamberetti Sgusciati
2 Carciofi Grandi
1 Mazzetto Prezzemolo
1 Spicchio Aglio
Succo Di Limone
1 Bicchiere Vino Bianco Secco
Olio D’oliva Extra-vergine
Pepe
Sale

Preparazione:
Pulite i totani facendo attenzione a non rompere le sacche. Eliminate il becco e gli occhi. Staccate i tentacoli e tritateli finemente coi gamberetti. Pulite i carciofi, eliminando le foglie più dure, tagliateli a fettine sottili e mettetele a bagno in acqua acidulata col succo del limone. Fate rosolare l’aglio in 3 cucchiaiate d’olio poi aggiungete i carciofi ben scolati (a questo punto io ho eliminato l’aglio, ma si può anche lasciarcelo), portate a cottura (la pentola a pressione accorcia considerevolmente i tempi), quindi unite i tentacoli dei totani ed i gamberetti tritati; salate, pepate e bagnate con 1/2 bicchiere di vino bianco. Lasciate cuocere fino ad ottenere un composto ben legato ed omogeneo (ma non una pappina…). Riempite le sacche dei totani col composto e chiudeteli con uno stecchino. Fateli saltare in una padella (suggerirei una antiaderente) con una cucchiaiata d’olio (occhio a non bucare le sacche con forchette o simili arnesi punzecchianti o taglienti!), bagnatele con 1/2 bicchiere di vino bianco, spolverizzatele col prezzemolo tritato e portatele a fine cottura, possibilmente trasferendole (su una teglia) in forno a 200 gradi per 40 minuti. Vanno benissimo con del riso pilaf (tanto per restare in tema) e, se volete presentarli in maniera simpatica, portateli in tavola affettati.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...