Come fare: Trofie Con Pesto – Ricetta primo COMMENTA  

Come fare: Trofie Con Pesto – Ricetta primo COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Trofie Con Pesto. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Pesto.

Leggi anche: Ricetta Riso Al Granchio

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Pesto
Persone: 6

Note:
Preparazione: 15 minuti. Cottura: 25 minuti.

Leggi anche: Ricetta Omelette Alla Provenzale


Ingredienti:
Pepe
Sale
10 Cl Olio D’oliva
2 Spicchi Aglio
10 Foglie Menta
10 Foglie Basilico
30 G Pinoli
250 G Pomodorini Ciliegia
200 G Patate
500 G Pasta Tipo Trofie
Formaggio Pecorino Grattugiato

Preparazione:
I pinoli devono essere già sgusciati. Lavate le patate e lessatele con la buccia in abbondante acqua salata. Scolatele e pelatele, quindi tagliatele a dadetti. Lavate, asciugate e tagliate i pomodorini a spicchi. Scaldate in una padella antiaderente tre cucchiai di olio e fatevi rosolare i pomodorini con uno spicchio di aglio. Salate, pepate e aggiungete i pinoli. Frullate lo spicchio di aglio rimanente insieme al provolone, alla menta, al basilico e l’olio rimasto, sale e pepe. Incorporate il trito ai pomodorini e unitevi anche i dadini di patata. Portate a ebollizione abbondante acqua salata e lessatevi le trofie al dente. Scolatele ma tenete da parte un mestolo di acqua di cottura. Fatele saltare nella padella con il sugo e diluite con il mestolo di acqua tenuto da parte. Unite il pecorino, mescolate e servite. Vino consigliato: Piave Verduzzo.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

Come raddrizzare i denti senza apparecchio
Guide

Come raddrizzare i denti senza apparecchio

Tutti noi abbiamo dentature uniche, alcuni denti sono storti, altri perfettamente dritti e altri con difetti appena percettibili. Anche se siete nati con i denti dritti, è sempre possibile che si stortino durante la crescita e che la struttura della vostra bocca cambi, oppure che perdiate un dente e che gli altri si spostino. Ci sono varie tecniche dentali che possono essere impiegate per raddrizzare i denti. Alcuni non hanno necessariamente bisogno di un apparecchio ortodontico. L'apparecchio è ancora il sistema più rapido ed efficace per raddrizzare i denti. Questo potrebbe essere un processo lungo, scomodo e poco piacevole a Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*