Come fare un bagno ai Sali del Mar Morto COMMENTA  

Come fare un bagno ai Sali del Mar Morto COMMENTA  

I Sali del Mar Morto sono ricchi di iodio, calcio, potassio e sodio e altri minerali. Essi sono ottimi per alleviare il dolore del corpo, ai muscoli e alle articolazioni.

Leggi anche: Air Visual Earth: ecco la mappa mondiale dell’inquinamento


1.Acquista Sali del Mar Morto bianchi autentici, miele e una bottiglia del tuo olio essenziale preferito. Oli come lavanda, gelsomino, tea-tree, pompelmo rosa sono indicati per un bagno rigenerante per alleviare tensioni e stress.

Leggi anche: Simona Ventura: video incidente durante spot Pittarosso

2.Mescola 3 cucchiaini di miele, 8 gocce di olio essenziale a scelta e 2 tazze di Sali marini in una scodella di plastica. Mescola bene gli ingredienti. Porta in bagno la scodella.

3. Riempi la vasca con acqua calda e immergiti per intero per inumidire la pelle. Per applicare lo scrub alzati e procedi all’esfoliazione. Finito ciò, immergiti nella vasca per 15- 20 minuti per far penetrare i Sali nella pelle.

L'articolo prosegue subito dopo

4. Applica pi un olio idratante.

Leggi anche

air-visual-earth
Ambiente

Air Visual Earth: ecco la mappa mondiale dell’inquinamento

E' online la prima mappa mondiale dell'inquinamento dell'aria, si chiama Air Visual Earth. A crearla un team internazionale di ricercatori. Si chiama Air Visual Earth ed è la prima mappa mondiale che mostra la qualità dell’aria del nostro pianeta. Per la prima volta, una rappresentazione di questo genere è stata resa disponibile online. Air Visual Earth mostra in tempo reale la situazione dell’inquinamento sulla superficie della Terra. E’ stata predisposta da un gruppo di ricercatori di vari Paesi, che hanno lavorato sotto il coordinamento di Yann Boquillod, mettendo assieme i dati rilevati dai satelliti e da circa 8 mila stazioni Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*