Come fare un detergente facciale con miele e glicerina COMMENTA  

Come fare un detergente facciale con miele e glicerina COMMENTA  

Niente lascia il viso così morbido e pulito come un buon detergente facciale. Averne uno che rimuove tutti i residui del giorno e che dia anche delicato può essere una sfida. Fare da voi il vostro detergente facciale con miele e glicerina vi darà un metodo di pulizia efficace e delicato.


Istruzioni

1 Il miele ha proprietà antimicrobiche che uccidono i batteri dannosi ed è anche un potente antiossidante che aiutano a prevenire i danni dei radicali liberi. Il miele ammorbidisce anche la pelle.


2 la glicerina aiuta a reidratare la pelle poiché attrae l’idratazione alla pelle ricavandola dall’aria. La glicerina dissolve anche molti ingredienti che altri solventi non sciolgono, il che fa sì che è facile da amalgamare con altre sostanze.


3 Scegliete un sapone liquido delicato adatto alla pulizia del viso, per esempio un sapone di Marsiglia delicato.

4 Unite 1/8 di tazza di miele, ¼ di tazza di glicerina e un cucchiaio e mezzo di sapone liquido delicato in una piccola ciotola. Mescolate questi 3 ingredienti fino a che sono ben amalgamati.

L'articolo prosegue subito dopo


5 Sterilizzate un barattolo facendolo bollire. Mettete poi all’interno del barattolo il detergente.

6 Mettete il detergente sulle mani o su una spugna e strofinate con delicatezza sul viso per rimuovere le impurità e idratare la pelle. Sentirete quest’ultima sia pulita che morbida.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*