Come fare un lavoro a maglia con le braccia
Come fare un lavoro a maglia con le braccia
Moda

Come fare un lavoro a maglia con le braccia

arm knitting

L'arm knitting è la tecnica di lavorazione della lana che utilizza solamente le braccia. Si ottengono, quindi, maglie morbide e molto grandi. Ecco da dove iniziare.

Il lavoro a maglia è un hobby per molte. Lavorare ai ferri, creare effettivamente capi da indossare, avere la soddisfazione di veder nascere il proprio lavoro, può essere molto gratificante. Negli ultimi anni, di fianco alle tradizionali tecniche del mestiere, se ne sono sviluppate altre che stanno riscuotendo parecchio successo. Niente ferri, dunque, ma tecniche creative per intrecciare la lana. Volete provare una tecnica semplice? Ecco come fare un lavoro a maglia usando solo le braccia. Ecco a voi l’arm knitting.

Creare un lavoro a maglia con le braccia

La tecnica di lavorare la lana usando solamente le braccia, è molto utile nel caso si vogliano utilizzare maglie molto larghe. Le braccia al posto dei ferri, come si può intuire, creano schemi più morbidi e permettono di lavorare anche filati molto spessi. L’arm knitting – questo il nome tecnico – è la moda del momento. Provate a cimentarvi anche voi in questa tecnica, non è affatto difficile.

Alla base c’è una semplice sostituzione di attrezzi, ma il modo di muoversi è assolutamente simile. Questa tecnica permette di creare capi di dimensioni piuttosto grandi senza impiegare molto tempo. Possiamo realizzare sciarpe, scialli o coperte, il risultato sarà un intreccio per delineato e con un filato grezzo molto particolare.

Linee guida per imparare l’arm knitting

Oggigiorno è facile trovare tutorial di qualsiasi genere. Youtube, in questo, è una miniera di opportunità. Se cercate online, dunque, troverete guide su guide che vi spiegheranno come destreggiarvi al meglio tra filati e tecniche per intrecciarli. Il problema principale nella realizzazione di capi con l’armknitting è, infatti, il tipo di filato con cui lavorare. Sono assolutamente inadatti i tipi di lana molto fine, mentre sono da prediligere quelli grandi, di lana, nylon o di materiale bello spesso. È anche consigliabile procurarsi lana che abbia una lunghezza adatta all’obiettivo, poiché, con il diametro delle braccia, il gomitolo si intreccia più velocemente.

Durante la lavorazione della maglia, il consiglio è quello di rimanere seduti su una comoda poltrona. Il peso della lana, quando viene intrecciata, infatti, diventa piuttosto consistente.

Filati per l’arm knitting

Le marche che propongono filati adatti alla tecnica dell’arm knitting sono varie. Una delle più conosciute è la Fat Yarns di Tjockt, acquistabile online, anche su siti italiani. Se amate particolarmente i colori vivaci, provate a dare un occhio ad Ade, sul sito ufficiale. Love Wool di Katia propone lane di tipi particolarissimi, come l’alpaca, mentre un altro marchio particolarmente famoso è Alaska di Drops. Tutti questi filati guardano con un occhio di riguardo a questa nuova tecnica. Tenete presente che il risultato sarà diverso da quello ottenuto con i ferri. Otterrete, infatti, capi grandi, avvolgenti, caldissimi, con maglie grandi e visibili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche