Come fare un paio di sandali romani per un bambino

Guide

Come fare un paio di sandali romani per un bambino

La parola “sandali romani” evoca subito l’immagine di un soldato romano con la corazza e gonna a pieghe e un paio di sandali in cuoio allacciati intorno ai polpacci. I sandali romani ogni tanto ritornano di moda, con molte variazioni sul tema. Il sandalo base è facile da fare, e lo si può fare di cartone “solo per gioco” o robusto come qualsiasi sandalo in commercio. Potete farvi aiutare anche dai vostri bambini.

Cosa ti serve:

  • Cartone
  • Matita
  • Cutter
  • Un pezzo di cuoio robusto
  • Un pezzo di pneumatico usato (opzionale)
  • Un pezzo di pelle morbida
  • Colla neoprenica o per pelle

Istruzioni
1

Traccia la sagoma dei piedi del bambino su un pezzo di cartone con una matita. Tieniti un centimetro più largo rispetto al piede. Questi sono i modelli per i sandali romani. Ritaglia le sagome dal cartone.
2

Traccia due volte la sagoma di ogni piede su un pezzo di cuoio robusto per fare le suole dei sandali romani.

Opzionale: traccia una sagoma sulla pelle e un’altra su un pezzo di pneumatico per auto usurato. Taglia le quattro suole (due a destra e due a sinistra) con un taglierino.

3

Taglia due pezzi di pelle molto morbida larghi un cm e mezzo. Le strisce devono essere abbastanza lunghe: deve girare volte intorno alle dita dei piedi, e avvolgersi alla caviglia e polpaccio. Se non riesci a ricavare dalla pelle dei lacci abbastanza lunghi, incollali due pezzi con la colla per cuoio.
4

Pratica sei taglietti di un cm e mezzo su due delle suole di cuoio. I taglietti devono essere paralleli e a circa 6 mm dal bordo. Due taglietti devono essere a livello dei talloni (uno su ciascun lato del piede), e quattro in corrispondenza delle dita (due per ogni lato del piede).
5

Fa passare, dal basso verso l’alto, il laccio di pelle attraverso i primi due tagli superiori, in corrispondenza delle dita.

Incrocia il laccio a livello delle dita e reinfilalo nei due taglietti inferiori. Ora dovresti avere una specie di X sopra le dita dei piedi. Taglia i lacci , che ora si trovano sotto le suole, lasciando un paio di centimetri per ogni estremità. Queste dovranno essere incollate tra le due suole.
6

Infila, dal basso verso l’alto, i lacci rimanenti, attraverso le due fenditure restanti, in ciascuna delle suole, lasciando un paio di cm sotto le suole. Incolla le estremità con la colla per cuoio. Questi lacci si dovranno incrociare intorno al polpaccio o la caviglia.
7

Gira le due suole di cuoio con i lacci, a testa in giù e rivestile di colla per cuoio . Fa lo stesso con le due suole restanti (quelle che non hanno alcun taglietto e sono di pelle o di gomma). Lascia asciugare la colla per 15 minuti (segui comunque le istruzioni).
8

Premi le due suole saldamente insieme.

I vostri sandali romani sono pronti da indossare! Basta inserire il piede ed allacciare i lacci di pelle intorno al polpaccio, fermandoli con un nodo o fiocco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*