Come fare una buona pasta fatta in casa? COMMENTA  

Come fare una buona pasta fatta in casa? COMMENTA  

Pasta Fresca fatta in casa: come preparare un ottimo impasto

Raramente una lista di semplici ingredienti si trasforma in una varietà di piatti elaborati. Una buona pasta non è altro che farina, acqua e uova, ma nelle mani giuste può essere trasformata in migliaia di differenti offerte culinarie. Ognuno di questi piatti inizia con una buona pasta di base, e come voi la tratterete farà la differenza nel prodotto finale.

Impasto

Iniziate impastando la vostra pasta finché gli ingredienti saranno uniti in un unico pezzo solido. L’impasto dovrebbe durare dai 10 ai 15 minuti, fino a quando la superficie della pasta è liscia e lucida. La pasta che non è stata impastata abbastanza si spezzerà quando cercherete di stenderla, così non risparmiatevi in questo passaggio. Dopo che avrete impastato per 10 minuti, arrivate a formare una palla. Stendetela su una superficie infarinata. Se potete stendere la pasta sottile come una moneta senza romperla, allora siete pronte per il passo successivo.

Stendere la pasta

Tirare la pasta a mano può essere difficile, se potete usate una macchina. Le macchine con la manovella sono economiche e fanno un buon lavoro, così non avete bisogno di spendere tanti soldi in fantastiche macchine elettriche. Tirate la pasta in fogli progressivamente sempre più sottili, fino a quando non arriverete allo spessore di una moneta. La pasta raddoppierà in spessore quando verrà cotta, così cercate di ottenere un prodotto molto sottile. Se non avete una macchina per la pasta, utilizzate un mattarello infarinato. Tirate dal centro verso l’esterno, poi ruotate la pasta di 45º e stendete di nuovo. Continuate a stendere la pasta fino a quando diventerà un unico, grande e sottile strato.

Colore

Aggiungete interesse e varietà al vostro semplice impasto grazie ai coloranti. Aggiungete spinaci tritati per avere la pasta verde, zucca cotta per l’arancione o tagliatelle “punteggiate” con l’aggiunta di erbe tritate finemente nell’impasto. Le barbabietole trasformeranno la vostra pasta in viola, mentre il lievito in polvere al cioccolato farà una pasta marrone che si abbinerà ai piatti e alle salse a base di carne. Mischiare qualsiasi ingrediente colorato con la farina e le uova all’inizio del procedimento è sicuramente il modo migliore per combinare gli ingredienti. Iniziate con una mezza tazza di “colorante” per la quantità di pasta desiderata, e aggiungetene di più fino a quando otterrete il colore che desiderate. Potreste aver bisogno di aggiungere più farina per compensare l’umidità nel colorante. Come qualsiasi ricetta di pasta, la quantità totale di farina cambia a seconda della pasta che si vuole fare, così aggiungete la farina a cucchiai fino a quando otterrete la giusta consistenza.

Cottura

Fate la vostra pasta fresca fatta in casa qualche minuto dopo che avete finito di dividere la pasta per avere il miglior sapore. La pasta fresca cuoce in circa metà del tempo rispetto alla pasta acquistata in negozio, così controllate attentamente mentre bolle. La maggior parte della pasta cuocerà in 3/5 minuti.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*