Come fare una candela d’emergenza con il burro COMMENTA  

Come fare una candela d’emergenza con il burro COMMENTA  

come fare una candela d'emergenza di burro

Come fare una candela d’emergenza con il burro?

Chi non  si è mai trovato improvvisamente al buio in casa?. Una soluzione efficace: una candela d’emergenza con il burro. In questi casi è sempre utile avere delle candele per poter sconfiggere il buio ed aspettare che torni l’illuminazione.

Ma nel caso in cui ci troviamo sprovvisti di questi utili oggetti: niente panico. Bastano pochi minuti per elaborare un candela, in questo caso di burro.


Uno dei primi passi da fare è spezzare un panetto di burro in diverse porzioni, la dimensione delle porzioni dipenderanno della misura del panetto di burro. E’ importante considerare che le nostre candele non siano  eccessivamente piccole, dato che dovranno avere almeno 5 centimetri di lunghezza ed al meno 7 di spessore.

Dopo aver fatto i piccoli pezzi -preferibilmente cubetti- dobbiamo fare piccoli fili di carta, per questo passo possiamo utilizzare un tovagliolo di carta.

Dopodiché, è necessario fare un piccolo foro all’interno d’ogni cubetto di burro per poter introdurre i nostri fili. Questi fili faranno le veci dello stoppino della candela.

L'articolo prosegue subito dopo

Dopo aver introdotto lo  stoppino di carta all’interno del pezzo di burro ed aver lasciato l’estremità del filo all’esterno, avremo quasi finito la nostra e naturale candela. Adesso basterà  introdurre la candela di burro dentro un vaso di vetro oppure su un piccolo piatto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*