Come fare una maschera antiossidante con papaya e fragole COMMENTA  

Come fare una maschera antiossidante con papaya e fragole COMMENTA  

Alcune delle maschere facciali migliori sono fatte con ingredienti che si trovano in cucina. La natura offre milioni di rimedi per la pelle, e questa maschera antiossidante non è un’eccezione. Essa è facile e veloce da realizzare ed è perfetta per la pelle secca o matura, poiché ha una delicata azione esfoliante, idratante e rassodante.


Maschera alla papaya e fragole

Occorrente

1 cucchiaio di avena

½ papaya matura, pelata e senza seme

4 o 5 fragole medie

2 cucchiai di miele

Istruzioni

1 Mettete un cucchiaio di avena in un frullatore e riducetela in polvere. Versatela poi in una piccola terrina.


2 Pelate e rimuovete i semi da mezza papaya matura e tagliatela a cubetti. Rimuovete le foglie e il gambo a 4 o 5 fragole medie. Ponete la frutta nel frullatore e riducete ad una crema. La papaya e le fragole sono ricche di antiossidanti e di acidi naturali che aiutano ad ammorbidire e rassodare la pelle.


3 Versate la frutta frullata sull’avena e aggiungete 2 cucchiaini di miele. Mescolate il tutto. Lavatevi il viso con acqua tiepida e un detergente delicato e applicate la maschera facciale antiossidante su viso e collo. Massaggiate la maschera sulla pelle con movimenti circolari, evitando la zona occhi.

L'articolo prosegue subito dopo


4 Lasciate agire la maschera per 15-30 minuti e poi sciacquate bene con acqua calda e asciugate. Applicate poi un idratante.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*