Come fare una maschera facciale per la pelle matura COMMENTA  

Come fare una maschera facciale per la pelle matura COMMENTA  

I prodotti anti-età e rassodati possono essere costosi e pieni di sostanze chimiche. La natura fornisce alcuni dei migliori ingredienti anti-età per combattere l’inevitabile processo di invecchiamento. Non solo le maschere facciali naturali sono ottime per la pelle matura, ma sono economiche.


Maschera facciale

Istruzioni

1 Ponete 2 cucchiai di alghe in polvere in una piccola terrina. Le alghe vengono utilizzate nei prodotti per la cura della pelle, poiché riducono il sebo e combattono acne, macchie e riducono il gonfiore e l’infiammazione attorno agli occhi, aiutando a prevenire le rughe.


2 Aggiungete un albume nella terna. L’albume aiuta a guarire la pelle, la idrata e restringe i pori, oltre che ridurre le rughe. L’albume è particolarmente benefico per i danni arrecati dal sole e per rassodare la pelle.


3 Aggiungete 1 cucchiaio di miele alla maschera facciale. Il miele è un antisettico naturale e un delicato agente depurante. Esso è utilizzato da secoli per le sue proprietà antibatteriche e anti-fungine. Il miele nutre, depura e lenisce la pelle matura.

L'articolo prosegue subito dopo


4 Spremete alcune gocce di succo di arancia nella terrina e mescolate. Il succo di arancia è ricco di vitamina C, una delle vitamine con maggior effetto anti-invecchiamento. La vitamina C aiuta la pelle a produrre collagene, che le dona elasticità mantendola giovane.

5 Mescolate bene gli ingredienti, aggiungendo una goccia di succo di arancia dopo l’altra, fino a che la maschera raggiunge una consistenza cremosa.

6 Lavatevi il viso con acqua calda prima di applicare la maschera uniformemente su viso e collo. Volendo potete coprire gli occhi con due fette di cetriolo per ridurre le occhiaie. Lasciate agire la maschera per 15 minuti e poi sciacquate con acqua fredda.

Leggi anche

Linkedin: cos'è Lynda
Guide

LinkedIn: come si può chattare

Tutta la procedura per scoprire il lato "frivolo" di LinkedIn e chattare liberamente con i propri contatti. Abbiamo già parlato di LinkedIn in precedenza: in particolare, vi avevamo illustrato cinque buone ragioni per iscriversi a Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*