Come fare una pomata a base di calendula COMMENTA  

Come fare una pomata a base di calendula COMMENTA  

La calendula è un’erba curativa, soprattutto per le ferite. Essa ha proprietà antibatteriche, antisettiche e antifungine. Inoltre, può supportare la coagulazione e la formazione delle croste. La calendula è spesso usata in unguenti e lozioni che aiutano la cura di problemi della pelle, come acne o eczema. Ecco come fare una pomata alla calendula.


Calendula

Occorrente

¼ tazza di fiori di calendula essiccati

½ tazza di olio di oliva, di mandorle o di girasole

1/8 di tazza di cera d’api grattugiata

40 gocce di olio essenziale di lavanda

Istruzioni

1 Fate un infuso di olio. Ponete ¼ di tazza di fiori di calendula in un barattolo da mezzo litro, Aggiungete ½ tazza di olio e mescolate bene. Coprite il barattolo con il coperchio e ponetelo davanti ad una finestra soleggiata. Una volta che l’olio ha un profondo colore giallo, in genere dopo 2 settimane, filtratelo con vari strati di garza per rimuovere i fiori.


2 Unite l’olio di calendula alla cera d’api grattugiata in una piccola pentola. Fate scaldare fino a che la cera si fonde.

3 Aggiungete 40 gocce di olio essenziale di lavanda a una mistura nella pentola.


4 Versate la mistura in vari piccoli barattoli di vetro.

5 Fate raffreddare la pomata nei barattoli. Coprite i barattoli con il coperchio. Conservate in un luogo fresco e asciutto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*