Come fare una Sangria analcolica COMMENTA  

Come fare una Sangria analcolica COMMENTA  

La Sangria, la bevanda calda dell’estate, si trasforma in un piacere fresco e fruttato quando si effettua la sua versione analcolica. I succhi di frutta si fondono in una miscela di agrumi e lo zucchero unito ai pezzi di frutta da sgranocchiare diventano qualcosa di fantastico. Continuate a leggere per imparare a fare una sangria analcolica.


Cosa occorre:

  • 4 tazze di succo di uva rossa
  • una brocca
  • un misurino
  • una tazza di succo di pompelmo rosa
  • una tazza di succo d’arancia
  • un cucchiaio di concentrato di succo di lime
  • un litro di soda ghiacciata
  • una tazza d’uva
  • arancia
  • lime

Istruzioni:

  1. Mescolare il succo di uva rossa, il succo di pompelmo rosa e il succo d’arancia nella brocca.

    Aggiungere un cucchiaio di concentrato di succo di lime e mischiare.

  2. Mettere la brocca piena di succo nel frigorifero a raffreddare mentre preparate i frutti da aggiungere alla sangria analcolica.
  3. Tagliare un’arancia a fette sottili e ripetere questa operazione con il lime.
  4. Togliete i semi dagli acini d’uva e staccateli dal grappolo.
  5. Aggiungere la frutta preparata e la soda fredda alla miscela di succo di frutta preparato in precedenza.
  6. Date una mescolata alla sangria e servitela.

    Rimettete la parte non utilizzata in frigorifero.

Consigli e avvertenze:

  • È possibile sostituire con il succo d’uva bianca il succo di uva rossa in questo modo però la sangria non avrà più il suo tipico color sangue dal quale prende il nome.
  • Potete aggiungere un po’ di ananas o qualche fragola alla sangria.

    L'articolo prosegue subito dopo

    Quasi tutta la frutta è adatta a questa bevanda.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*