Come fare una tintura di cardo

Guide

Come fare una tintura di cardo

Le tinture a base di erbe sono fatte lasciando in infusione le piante in alcol. Queste tinture si conservano a lungo e sono più concentrate delle tisane. Il cardo è una pianta alta con grosse foglie. La lunga radice della pinta può essere mangiata, lasciata in infusione per fare una tisana o una tintura usata come diuretico, per purificare il sangue o alleviare il dolore articolare.

Fare la tintura di cardo

Istruzioni

1 Scavate per estrarre la radice del cardo, la quale può andare molto in profondità. Lavate bene la radice e rimuovete le impurità. Lasciatela asciugare.

2 Pelate la radice del cardo e tagliatela in pezzi di circa 2 cm. Mettete i pezzi in un barattolo.

3 Coprite la radice tagliata con della vodka. Avvitate il coperchio sul barattolo e mettetelo in una stanza scura.

4 Scuotete il barattolo una volta a settimana per le successive 6-8 settimane.

5 Filtrate il liquido dal barattolo con una a garza e versatelo in piccole bottiglie. Mettete un’etichetta sulle bottiglie con il nome della tintura e la data.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...