Come fare uno scrub alle albicocche COMMENTA  

Come fare uno scrub alle albicocche COMMENTA  

L’albicocca è un ingrediente popolare in molte marche di cosmetici. Le albicocche sono ricche di vitamina A, e la vitamina A è essenziale per una pelle giovane e per rallentare il processo di invecchiamento. Il nocciolo delle albicocche è liscio e chiaro e si trova al suo interno. Il nocciolo si usa per fare lo scrub all’albicocca.

Leggi anche: Albicocche e piccoli frutti di qualità, ma rese in calo per le piogge primaverili


Istruzioni

  1. Togli il nocciolo a 6 albicocche. Lavali e falli asciugare completamente.
  2. Mettili su un tagliere e coprili con della pellicola. Spacca i noccioli e rimuovi il nocciolo morbido.
  3. Continua a frantumare il nocciolo finché non è ridotto in polvere.
  4. Mescola la polvere con 3-4 gocce di acqua, finché non diventa granulosa. Oppure, mescolala al detergente abituale usando quantità uguali di entrambi.
  5. Applicalo sulla pelle con movimenti circolari e poi risciacqua. Conservalo in un contenitore ermetico.

Consigli e avvertimenti

La polvere si conserva per mesi in un contenitore ermetico. Se l’odore diventa rancido, gettala via.

Leggi anche: Estate, tempo di frutta


Assicurati che non rimangano tracce del rivestimento esterno del nocciolo. E’ troppo duro da usare sul viso.

Leggi anche

babbo natale
Guide

Come sopravvivere al pranzo di Natale

Ecco come fare a sopravvivere al pranzo di Natale, nonostante le domande incalzanti dei parenti e le quantità industriali di cibo.   Manca davvero poco alle festività natalizie e in molti si staranno domandando come sopravvivere al pranzo di Natale. Cibo in quantità industriali, domande impertinenti dei parenti, e bambini che piangono e urlano in ogni angolo della casa. Non temete! Questo articolo vi consiglierà come comportarvi per sottrarvi a queste torture. Per prima cosa cercate di evitare le discussioni private a tavola, cercando di cambiare discorso quando uno dei parenti vi incalzerà con domande inopportune. Inoltre è assolutamente vietato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*