Come fare: Vermicelli Allo Scoglio – Ricetta primo COMMENTA  

Come fare: Vermicelli Allo Scoglio – Ricetta primo COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Vermicelli Allo Scoglio. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Cozze.

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Cozze
Persone: 4
Ingredienti:
400 G Pasta Tipo Vermicelli
500 G Cozze E Vongole
200 G Polpa D’aragosta Fresca
5 Scampi Piccoli
5 Gamberoni
500 G Pomodori Sodi Maturi
1 Cipolla Piccola
1 Manciata Basilico
1/2 Bicchiere Vino Bianco Secco
Alcuni Cucchiai Olio D’oliva Extra-vergine
Sale
Peperoncino

Preparazione:
Pulite i diversi tipi di pesce: sciacquate le conchiglie e lasciatele a bagno in acqua salata in modo che perdano la sabbia eventualmente chiusa tra le valve; sciacquate i crostacei e non sgusciateli. Fate schiudere cozze e vongole mettendole al fuoco con il vino bianco e, man mano che si aprono, separate i molluschi dal guscio (lasciatene alcune intere per guarnire); a fine operazione filtrate e tenete da parte il liquido rimasto sul fondo della padella. In un tegame capiente fate ammorbidire un trito fine di cipolla in qualche cucchiaio di olio; unite poi i pomodori che avrete pelato tuffandoli in acqua bollente, privati dei semi e tritati grossolanamente. Mettete a cottura nel sugo gli scampi e i gamberoni e, dopo qualche minuto, aggiungete anche la polpa dell’aragosta tagliata a fettine. Bagnate con il liquido di cottura di vongole e cozze, regolate di sale e insaporite con il peperoncino. Dopo 10 minuti unite al sugo anche i molluschi e lasciate insaporire prima di spegnere. Intanto lessate i vermicelli; scolateli bene al dente e spadellateli amalgamandoli con cura ala sugo insieme con una spolverata di basilico tritato.


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*