Come fare volontariato

Guide

Come fare volontariato

volontariato-internazionale-620x413

Svolgere un servizio di volontariato, come fa intuire il termine stesso, consiste nel prestarsi di propria volontà ad aiutare associazioni che in genere operano senza fini di lucro, con finalità sociali e assistenzialistiche.

Se si ha a disposizione un po’ di tempo libero, e si sente il desiderio di aiutare il prossimo in un determinato campo di azione, per il quale ci si sente maggiormente predisposti, così, si potrebbe pensare di diventare volontari.

Per farlo è necessario ovviamente rivolgersi all’associazione presso la quale si desidera prestare il proprio servizio: ce ne sono moltissime e di ogni genere.

Ad esempio, se si è appassionati di beni culturali, ci si potrebbe rivolgere al FAI, il Fondo per l’Ambiente Italiano; oppure se si è portati per l’assistenza ai malati, alla Croce Rossa; oppure, se si vuole intervenire in caso di calamità o disastri, alla Protezione Civile. Queste associazioni hanno carattere nazionali, ma ce ne sono molte locali, e molte altre ancora invece che consentono di fare esperienze all’estero, come ad esempio Emergency.

Non si deve fare altro che sceglierne una e rivolgersi alla segreteria. Il volontariato in genere richiede l’adesione all’associazione, non viene retribuito, e può essere svolto in base alla propria disponibilità di tempo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...