Come fare: Zombie Parana – Ricetta bevande COMMENTA  

Come fare: Zombie Parana – Ricetta bevande COMMENTA  

Ecco la ricetta del giorno: Zombie Parana. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Rum Chiaro.

Leggi anche: Ricetta Bermuda

Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Bevande
Ingrediente principale: Rum Chiaro
Persone: 1
Ingredienti:
5 Cucchiai Rum Chiaro
3 Cucchiai Rum Giamaica
3 Cucchiai Apricot Brandy
1 Cucchiaino Zucchero
1 Limone (succo Filtrato)
1 Cucchiaio Succo D’albicocca
5 Cubetti Ghiaccio
1 Fetta Ananas
1 Ciliegina Al Maraschino
1 Germoglio Mentuccia
1 Cucchiaio Rum A 75 Gradi

Preparazione:
Mettete nello shaker il rum chiaro, il rum Giamaica, l’Apricot Brandy, lo zucchero, il limone spremuto e filtrato e il succo di albicocca. Chiudete, agitate per qualche istante, senza interruzione, poi versate lo zombie nell’apposito bicchiere, cioè il tumbler alto, unendo anche il ghiaccio spezzettato. Decorate con l’ananas, la ciliegina ed il germoglio di mentuccia, poi, su tutto, versate molto lentamente il rum a 75 gradi. Servite senza mescolare.

Leggi anche: Ricetta Paradise (3)


Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Leggi anche

openofficeportable
Guide

Come ottenere OpenOffice gratis per Windows 10

Ecco la procedura che dobbiamo eseguire per effettuare il download di Openoffice in modo totalmente rapido e senza sostenere alcun costo. OpenOffice è una delle suite migliori per la videoscrittura e il calcolo. Costituisce davvero una valida alternativa se non si dispone della suite Microsoft Office, soprattutto perchè compatibile con i principali sistemi operativi di uso corrente come Windows, Mac OS X e Linux, e in generale, ci consente di poterne fare un uso analogo a quello che possiamo normalmente fare con i software di casa Microsoft. La suite contiene una applicazione per la videoscrittura davvero molto valida e di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*