Come fare: Zuppa Di Fagioli Misti E Maltagliati - Ricetta primo - Notizie.it

Come fare: Zuppa Di Fagioli Misti E Maltagliati – Ricetta primo

Guide

Come fare: Zuppa Di Fagioli Misti E Maltagliati – Ricetta primo

Ecco la ricetta del giorno: Zuppa Di Fagioli Misti E Maltagliati. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Fagioli.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Fagioli
Persone: 6
Ingredienti:
100 G Fagioli Rossi Di Soia
100 G Fagioli Borlotti
100 G Fagioli Cannellini
100 G Pasta Tipo Maltagliati All’uovo Freschi
80 G Cipolla
1 Spicchio Aglio
1 Foglia Alloro
5 Foglie Salvia
1 Rametto Rosmarino
2 Rametti Maggiorana
3 Cucchiai Olio D’oliva
Sale
Pepe

Preparazione:
Mettete separatamente in ammollo i fagioli per una notte. Rinnovate quindi l’acqua e, sempre tenendoli separati, fateli cuocere mettendo ogni qualità in 800 g d’acqua inizialmente fredda. Lasciate lessare i fagioli di soia 6 minuti, i cannellini 12 minuti, i borlotti 25 minuti, calcolando il tempo dall’inizio dell’ebollizione; spegnete e conservate ciascun tipo di fagioli nel loro brodo di cottura.

Soffriggete la cipolla tritata insieme con l’aglio nell’olio d’oliva; unite al soffritto un trito di salvia, rosmarino e maggiorana, la foglia d’alloro intera, i cannellini e i borlotti con il loro brodo, i fagioli di soia scolati e un litro e mezzo di acqua calda. Riducete la fiamma al minimo (più che bollire la zuppa dovrà borbottare) e lasciate cuocere a pentola scoperta per circa 1 ora, quindi aggiungete i maltagliati. Spegnete dopo un paio di minuti, insaporite la zuppa con un pizzico di sale, una generosa macinata di pepe, un filo d’olio, scartate l’alloro, quindi servitela. Questa zuppa, prettamente invernale, si può gustare, invece che con i maltagliati, con fette di pane casereccio tostate in forno e profumate d’aglio.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*