Come farsi le sigarette da soli

Guide

Come farsi le sigarette da soli

Il fumo fa male, su questo siamo tutti d’accordo, ma per chi ha questo vizio una sigaretta rappresenta anche un momento di piacere.

Con l’arrivo della crisi il costo delle “bionde” è aumentato in maniera esponenziale, e da un pò di tempo a questa parte è aumentato anche il numero di persone che preferisce armarsi di cartine, filtro e tabacco trinciato per fabbricarsi le sigarette da soli. Ma come si fabbrica una sigaretta, o meglio, come si “rolla” ? Esistono due modi: classico e “a bandiera”. La differenza tra i due metodi è minima, ma rollando “a bandiera” si fuma meno carta.

Ecco come si fabbrica una sigaretta usando il metodo classico.

1 – Stendete la cartina con la colla rivolta verso l’alto e adagiateci sopra la quantità di tabacco desiderata.

2 – Con il pollice e l’indice di entrambe le mani fate girare la cartina in modo da pressare bene il tabacco affinchè si uniformi. Quando sarà steso a sufficienza, aggiungete il filtro sulla parte destra della cartina.

3 – E’ arrivato il momento di chiudere la sigaretta. Fate scendere il tabacco fino alla base della parte della cartina priva di colla, poi con il pollice e l’indice fate un movimento dal basso verso l’alto per chiudere la sigaretta. A questo punto leccate la parte della cartina con la colla e chiudete completamente la vostra sigaretta.

Questo invece è il metodo “a bandiera”.

1 – Stendete la cartina al contrario, tenendo bene a mente dove si trovi la parte con la colla, e metteteci il tabacco.

2 – Pressate bene il tabacco come spiegato in precedenza e aggiungete il filtro.

3 – Ora, fate scendere il tabacco fino alla base della cartina con la colla, che però deve essere esterna, ossia deve essere toccata dal pollice e dall’indice e il tabacco deve essere al suo interno. Girate la sigaretta, chiudetela, e leccate la parte di cartina posizionata sopra la colla in modo che aderisca.

4- Attendete qualche secondo per farla asciugare e poi accendete.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...