Come festeggiare 8 marzo alternativo a Roma COMMENTA  

Come festeggiare 8 marzo alternativo a Roma COMMENTA  

Torniamo a parlare dell’8 marzo, della festa delle donne e su come festeggiare a Roma in modo alternativo questa ricorrenza. L’idea di festeggiare l’8 marzo in modo alternativo può nascere dal presupposto che non a tutte le donne è gradita la classica cenetta in un locale con eventuale spettacolo tra amiche o colleghe.


Molte ragazze e donne preferiscono trascorrere l’8 marzo nella comodità della propria casa con le amiche a godersi un film divertente. Ma la Capitale ha in serbo ben altro per festeggiare l’8 marzo in modo unico e alternativo. Infatti, a Roma l’Osservatorio Astronomico propone, “Le donne preferiscono le stelle” per passare una serata speciale in una location davvero diversa.


Un’altro evento alternativo è il Ritratto continuo mod. 3.375.020.000 dell’artista Francesca Montinaro, in mostra alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma. La mostra è un’installazione di video-ritratti, dalla durata di 90 secondi ciascuno, in cui le donne riflettono sulla propria identità e sul proprio ruolo sociale.


Un’altra idea alternativa potrebbe essere quella di prenotare una personal shopper che avrà il compito di consigliarvi sull’abbigliamento più adatto alla vostra immagine e al vostro stile.

L'articolo prosegue subito dopo


Oppureper le solitarie e per gruppi piccoli, l’8 marzo può essere festeggiato in una delle Spa di Roma, magari in centro, oppure acquistando un cofanetto da utilizzare per l’occasione.

Molto divertente e per le amanti del brivido e del giallo borghi e dimore storiche organizzano serate con delitto da condividere con le amiche o con altri compagni di ventura conosciuti per l’occasione.

Leggi anche

About Maria Aufiero 172 Articoli
Traduttrice Freelance dal 2013, appassionata di arte, cultura e scrittura

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*