Come filmare con il drone

Guide

Come filmare con il drone

Drone economico: dove comprarlo online
Drone economico: dove comprarlo online

Alcuni piccoli accorgimenti per effettuare delle buone riprese con un drone.

I teorici del linguaggio cinematografico sono un po’ in crisi, dal momento che l’utilizzo di nuovi supporti di ripresa, come il drone, stanno mettendo seriamente in pericolo nomenclature, tassonomie, grandi sintagmatiche e “libri di grammatica” sull’audiovisivo. Insomma, non sanno più – o non sanno ancora – come classificare i movimenti prodotti da questi oggetti tanto in voga quanto ancora sfuggenti, almeno sotto l’aspetto delle novità che stanno apportando al linguaggio cinematografico e televisivo. Nell’attesa che qualcuno metta un po’ d’ordine dal punto di vista della teoria, noi occupiamoci di tecnica e della tecnologia pure, e vediamo, a grandi linee, come effettuare delle riprese con un drone.
Anche perché questi dispositivi, reperibili sul mercato a prezzi anche contenuti, sono ormai utilizzati non solo nell’ambito dei film professionali, ma anche – se non soprattutto – in quella sterminata riserva allo stato brado che sono gli home movies: prediciottesimi, comunioni, cresime, matrimoni, persino filmini delle vacanze.

I professionisti del settore li utilizzano per rendere questa tipologia di lavori “a uso domestico” più spettacolari. Insomma, per farla breve, il motivo di questa diffusione capillare “dal basso” è molto semplice: filmare con il drone è semplice, per riuscirci basta seguire alcune semplici regole.
Prima di far volare il drone, è necessario, o almeno consigliabile, eseguire alcune operazioni preliminari, come assicurarsi della carica delle batterie o controllare le correnti aeree e la loro intensità. Dopodiché, si può procedere all’alloggiamento della videocamera e dello stabilizzatore Gimbal nel relativo alloggiamento. Sistemare il drone su un supporto sollevato dal suolo, anche una scatola di carta, aiuterà il decollo. Una volta posizionato il drone, si possono indossare gli occhiali video per la “prospettiva pilota” durante il volo. Avviare l’inizializzazione dell’apparecchio, mentre il GPS registrerà il punto di partenza, e successivamente avviare la videocamera. A quel punto, sarà sufficiente seguire il tragitto del drone dagli occhiali, controllare l’apparecchio tramite telecomando e tenere d’occhio gli eventuali imprevisti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*