Come fischiare con le dita - Notizie.it

Come fischiare con le dita

Guide

Come fischiare con le dita

Niente attira l’attenzione come un fischio molto forte, ottenuto usando le dita. A volta chiamato “il fischio del taxi” perchè di solito le persone usano questa tecnica per chiamare il taxi in città, fischiare con le due dita produce un suono più forte del normale fischiettare. E’ talvolta difficile imparare, ma con un po’ di pratica, potrai riuscire anche a tu a fischiare con le dita.

ISTRUZIONI

1) Il pollice e l’indice devono essere separati di un paio di cm, come se stessi facendo “OK” con le dita. Metti le dita in bocca in modo da poter richiudere le labbra sopra le dita, ma mantenendo un piccolo spazio da cui far fuoriuscire l’aria.

2) Spingi la lingua indietro, oltre la file inferiore dei denti. Le tue dita devono invece toccare l’arcata inferiore dei denti.

3) Premi con decisione le labbra sui denti. Non devono essere molli, ma molto attaccate alle tue dita.

Stendi la lingua.

4) Inspira profondamente, poi espira attraverso la “V” formata dalle tue dita. Usa la lingua per guidare l’aria in quella direzione. Direzione il soffio verso il basso, finchè non senti il fischio.

5) Sistema le dita, labbra e lingua per produrre un fischio più netto. Espira con più forza per aumentare il suono del fischio. Adesso sei pronto a chiamare un taxi in ogni città!

SUGGERIMENTI E AVVERTIMENTI

Prima di provare a fischiare usando le dita, esercitati con il fischio normale.

Non toccare le dita o il palato con la lingua mentre fischi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*