Come fotografare paesaggi

Guide

Come fotografare paesaggi

Il genere fotografico più diffuso in assoluto è sicuramente il paesaggio e, anche se non siete dei fotografi professionisti, su Internet si trovano facilmente dei consigli a cui affidarsi su come fotografare un paesaggio.


Alcuni aspetti che rendono il paesaggio l’obiettivo del fotografo sono:
– I paesaggi stessi, che sembrano i perfetti modelli, sempre disponibili ed in posa;
– Con un paesaggio non si ha bisogno di alcuna attrezzatura aggiuntiva, oltre alla macchina fotografica;
– I bei paesaggi si trovano dappertutto, anche nella località più remota.

Ecco di seguito 3 consigli e, di conseguenza 3 aspetti da non sottovalutare, per avere il paesaggio perfetto in fotografia:
1) Il colore. Il colore è di solito la cosa che ci attira per prima in un posto nuovo. Per delle foto bellissime, i colori chiari come il giallo, il rosso, il blu o l’arancione, sono i colori che risaltano meglio i protagonisti della foto.

2) Lo sfondo. Dopo il colore, lo sfondo e quello che c’è in esso sono le cose che di solito attirano di più. Che ci siano delle tubature, dei gradini o dei mattoni, l’importante è che siano comunque delle cose interessanti, dei particolari che per quanto insoliti rendono comunque uniche le vostre foto.

3) Il sole. Anche se c’è il sole, se esso risplende dalla parte sbagliata, la vostra foto non sarà così bella come potreste immaginare. Il mio consiglio è di studiare gli orari del sole nel posto che avete scelto, così che quando ritornerete per scattare la foto poteste aspettarvi di vedere una luce naturale senza esserne accecati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...