Come funziona algoritmo Google

Guide

Come funziona algoritmo Google

La ricerca di informazioni utili sul World Wide Web è qualcosa che molti di noi danno per scontato. Secondo la società di ricerca Internet Netcraft, ci sono quasi 150 milioni di siti web attivi su Internet oggi. Il compito di passare al setaccio tutti quei siti per trovare informazioni utili è monumentale. Ecco perché i motori di ricerca utilizzano algoritmi complessi – istruzioni matematiche che dicono ai computer come completare compiti assegnati.

L’algoritmo di Google fa la ricerca delle pagine Web che contengono le parole chiave utilizzate, quindi assegna un rango di ogni pagina in base a diversi fattori, tra cui quante volte le parole chiave vengono visualizzate nella pagina. Pagine superiore ordinati appaiono più in alto in pagina dei risultati dei motori di ricerca di Google (SERP), il che significa che i migliori link relativi alla query di ricerca sono teoricamente i primi elenchi di Google.

Per gli amministratori di pagine Web, essere visibile su Google può portare a una grande spinta in traffico del sito e la visibilità.

Nel 2007, Google ha superato Microsoft come il sito più visitato del Web.

La funzione di ricerca per parole chiave di Google è simile ad altri motori di ricerca. Programmi automatici chiamati spider o crawler viaggiano per il Web, passando da link a link e costruiscono una pagina di indice che include determinate parole chiave. Google fa riferimento a questo indice quando un utente inserisce una query di ricerca. Il motore di ricerca elenca le pagine che contengono le stesse parole chiave in termini di ricerca dell’utente. Spider di Google può anche avere alcune funzioni più avanzate, come la possibilità di determinare la differenza tra le pagine Web con contenuto effettivo e reindirizzare siti – pagine che esistono solo per reindirizzare il traffico a una pagina Web diversa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*