Come funziona giuramento presidente Repubblica COMMENTA  

Come funziona giuramento presidente Repubblica COMMENTA  

come funziona giuramento presidente repubblica
come funziona giuramento presidente repubblica

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, eletto sabato scorso, ha prestato giuramento in Parlamento martedì 3 febbraio alle 10 circa. Come funziona l’iter procedurale del presidente della Repubblica italiana? Dopo l’elezione, l’atto formale che rappresenta l’effettivo inizio del mandato di sette anni del Capo dello Stato è il giuramento alla Camera.

Questa procedura è regolata dall’articolo 91 della Costituzione. Il presidente della Camera (in questo caso Laura Boldrini) accompagna e introduce la più alta carica dello Stato, la quale giura di essere fedele alla Costituzione, dopodiché tiene un discorso alla Camera.

Durante il giuramento il presidente della Repubblica sta a sinistra del presidente della Camera, poi, per il suo discorso, si sposta al centro. Alla sua sinistra sta il presidente del Senato.

La cerimonia non è conclusa dopo il discorso, infatti il capo dello Stato si reca a rendere omaggio all’altare della patria, sfila con il premier  verso il Quirinale dove tiene un altro discorso, dopodiché incontra il suo predecessore, in questo caso Napolitano, che è diventato presidente emerito e gli consegna le insegne di Cavaliere  di Gran Croce.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*