Come funziona il CV

Guide

Come funziona il CV

come-redigere-un-curriculum-vitae-europeo_c749d6590d9dad9172a2dd61e5bcd121

Al giorno d’oggi trovare un lavoro è diventato sempre più difficile, ma esistono comunque dei mezzi che consentono di proporre le proprie candidature alle aziende di interesse per ottenere un colloquio, ed avere così una possibilità di assunzione.

Uno strumento molto efficace è il cosiddetto curriculum vitae, spesso abbreviato semplicemente in CV. Il curriculum è un documento autocertificante che può essere utile sia per presentare una libera candidatura, sia nel momento in cui si raccolga un’offerta di lavoro e ci si voglia proporre per un determinato posto.

Il curriculum infatti non serve ad altro che a presentare se stessi, ovviamente dando preferenza ai dati lavorativi: quindi ci si devono elencare i precedenti impieghi svolti, i ruoli ricoperti, e le proprie attitudini. Vanno sempre riportati anche i titoli di studio, le lingue conosciute, il possesso della patente, ovvero tutto ciò che potrebbe farci preferire ad un altro candidato.

Se si presenta una candidatura libera, basterà usare il formato di CV che si usa abitualmente: nel caso invece ci si proponga per un ruolo ben specifico, sarà bene mettere in evidenza le precedenti esperienze che costituiscono un titolo preferenziale in quel campo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*