Come funziona il metodo stamina COMMENTA  

Come funziona il metodo stamina COMMENTA  

Il metodo stamina è un metodo terapeutico a base di cellule staminali, inventato da Davide Vannoni, docente di Psicologia generale, laureato in lettere. Questo metodo veniva praticato come cura compassionevole (una terapia per cui ancora non è finita la fase di sperimentazione) all’Ospedale di Brescia, ma è stato sospeso dopo un’ispezione dei NAS e dell’AIFA.

Questo metodo non è validato scientificamente. Il 15 Maggio 2013 la Commissione affari sociali della Camera dei Deputati ha approvato la sperimentazione di questo metodo, che si basa sulla conversione di cellule staminali mesenchimali in neuroni, grazie all’esposizione a acido retinoico ed etanolo.

Le malattie che si possono curare sono molte, anche quelle di tipo neurodegenerativo, e fino ad ora il metodo è stato applicato su circa 80 pazienti, tra cui vi erano anche persone affette da Alzheimer e Parkinson.

In questo metodo le cellule sono ottenute grazie ad espianti del midollo osseo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*